Nel corso del tempo una parte importante di CS:GO in Italia è sempre stata ricoperta dalle Multigaming: gruppi di persone che raggruppavano molti giocatori sotto la stessa bandiera. Purtroppo, però, capitava spesso che molte di queste cercassero di entrare in ambito competitivo, non venendo però supportati da una realtà che non aveva i mezzi per farlo, nonostante si definisse tale. Non è una critica gratuita…è semplicemente la realtà dei fatti. Quando hai più di 10 Team è impossibile aiutare ognuno di questi, ne supportarli attivamente e periodicamente. Su questo dilemma nasce Rising Note, ed è lo stesso motivo per cui noi preferiamo definirci “Associazione” piuttosto che “Multigaming”.

Rising Note si diversifica già soltanto negli obbiettivi, cioè creare team che, supportati a livello competitivo migliorano con un costante impegno. Fin qui, ovviamente, nessuna novità, moltissime organizzazione investono su team competitivi…e per fortuna! Ma davvero poche, se non quasi nessuna, investe direttamente in team creati dalla stessa community, con una selezione di giocatori qualunque di pari livello che vengono riuniti sotto gli stessi valori. Non è difficile capire il perché non molti lo facciano, è davvero difficile trovare delle persone con poca esperienza che abbiano la capacità e la serietà di voler veramente investire tempo nel competitivo. Questo, lo si sa, è un taboo da molto tempo. Ma difficile non è impossibile! Chi ha vissuto a pieno questa nostra realtà lo sa molto bene.

Rising Note, per ogni gioco, propone un totale massimo di 6 team, un Main Team e 5 Academy, ognuno di questi con la presenza assidua di almeno uno staffer della organizzazione, e con un continuo supporto da parte di Presidente e Vice-presidente. Grazie ad un investimento maggiore direttamente proporzionale al livello del team (dallo Yellow, il più basso, al Main Team) ogni squadra viene accompagnata in un continuo processo competitivo.

Noi siamo fermamente convinti che la community abbia bisogno di crescere, di conoscere effettivamente tutte le emozioni, esperienze e aspetti che il competitive ha da offrire e che per farlo ci sia bisogno di un impersonificazione di questo cambiamento. È quindi nostra intenzione proporci come tale, ovviamente con tutta l’umiltà possibile. Il nostro server Teamspeak è sempre aperto a tutti, come anche eventuali posizioni come staffer o investitori. È da anni che CS:GO, come molti altri giochi, ha le carte in regola per diventare un pilastro in Italia…e se c’è un momento in cui bisogna attivarsi per far sì che questo progetto si realizzi, è proprio questo!

Rising Note ~ Ogni proiettile, sarà una danza!

Alessandro “Johnny” Pivato ~ Presidente
Riccardo ” Ricky93Pa” Cellini ~ Presidente